Gnocchi di patate della Val Pusteria e ortiche

Luis Haller

Ingredienti per 6 persone
500g di patate della Val Pusteria farinose
50g di burro dell’Alto Adige
40g di tuorlo
60g di parmigiano
20g di foglie di ortica sbollentate
120g di farina di grano 00
20g di semola da pasta
sale, pepe, noce moscata
6 carciofi
alloro
1 limone
olio d’oliva
cerfoglio; foglie di menta
olio per friggere
Speck Alto Adige IGP
Preparazione
PER I GNOCCHI
Pelate le patate farinose, tagliatele e cuocetele in acqua salata. Lasciate svaporare e passate per un setaccio fino. Mettete le patate in una scodella e formate un incavo in mezzo. Schiumate il burro in una padella e aggiungetelo. Incorporate le uova e il parmigiano e aggiustate di sale, pepe e noce moscata. Sbollentate le foglie di ortica in acqua salata, raffreddate con acqua gelata in modo che mantengano il colore. Spremete e tagliate finemente. Aggiungete le patate. Con un cucchiaio di legno mescolate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una massa omogenea. Aggiungete alla fine la farina e la semola da pasta e lavorate il tutto fino a ottenere un impasto. Fate riposare per dieci minuti. Formate gli gnocchi con la spatoletta da cucina, buttate nell’acqua salata bollente e fate cuocere lentamente finché riaffiorano.

PER I CARCIOFI
Pulite i carciofi, tagliateli in quattro parti e togliete la paglia. Aggiungete all’acqua salata l’alloro, il limone e 2 cucchiai di olio d’oliva e cuocetevi lentamente i carciofi. Scaldate il burro, l’olio d’oliva e la menta in una padella. Aggiungete gli gnocchi e i carciofi. Affinate con parmigiano e il cerfoglio tritato, regolate di sale e pepe e grattugiateci sopra la scorza di limone.
Ultimazione
Disponete tutto sul piatto e decorate con dello speck tagliato fino e le foglie di ortica fritte.   
Abbinamento vino